Parte istituzionale: Il corso ricostruisce la storia delle relazioni internazionali nel XX secolo. Alla parte introduttiva, dedicata all’illustrazione delle linee di continuità e discontinuità nel passaggio dall’Otto al Novecento seguirà l’analisi dei principali momenti di svolta del ‘900 dalla fine della I guerra mondiale alla formazione del sistema di Versailles, dallo scoppio della II guerra mondiale alla creazione del sistema dei due blocchi Est-Ovest, fino alla fine della guerra fredda e la ricerca di un nuovo ordine internazionale post-guerra fredda.

Parte monografica: Il Prof. Giorgio Musso terrà un corso integrativo di 12 ore dal titolo:”Il Medio oriente dal 1948: Stato società e relazioni internazionali” in cui verrà analizzata la storia del Medio Oriente dalla nascita dello stato di Israele alle varie fasi del conflitto  arabo-israeliano, fino al fallimento del processo di pace negli anni Novanta. I frequentanti del corso integrativo si vedranno riconosciuti 2 cfu previa redazione di una relazione sui contenuti del corso.

 

 

Programma

Parte istituzionale - Il corso mira a fornire gli strumenti e le capacità critiche per una conoscenza approfondita della storia mondiale contemporanea del XIX e XX secolo, avvicinando lo studente all’uso delle fonti documentarie e alla complessità delle interpretazioni storiografiche. Durante il corso saranno organizzati seminari tematici di approfondimento.

Corso monografico (per gli studenti frequentanti) –“Alle origini dell’Europa unita”. Il Corso approfondirà la storia dell’avvio del processo di unificazione europea, con particolare riferimento ai padri fondatori, alle strategie di unificazione e alla nascita delle Comunità europee. Alla fine del Corso verrà organizzata la simulazione di una riunione del Consiglio Europeo su un tema di attualità.

Il corso mira a fornire una accurata conoscenza dei caratteri, degli avvenimenti e dei processi dell’età moderna (1492-1815), intesa come periodo cruciale dell’evoluzione storica dall’età antica alla contemporaneità. Esso tende a far acquisire una adeguata preparazione sui temi più caratteristici e significativi della storia del mondo moderno, con particolare riferimento agli aspetti e alle problematiche che accompagnano l’evoluzione delle politiche e delle relazioni internazionali all’interno e all’esterno del continente europeo. Le lezioni frontali, i seminari e le esercitazioni programmati durante il semestre e la preparazione sui testi indicati tenderanno a sviluppare una comprensione critica di nessi e cesure, snodi e persistenze in un ambito cronologico-temporale che unisca imprescindibilmente passato e presente e, conseguentemente, passato, presente e futuro.

Il corso si propone (i) di fornire agli studenti le conoscenze degli istituti fondamentali del diritto internazionale pubblico e di analizzarne l'applicazione di tali istituti in relazione ad alcuni temi specifici (quali ad esempio la tutela dell'ambiente, la protezione dei diritti umani) e altresì (ii) di proporre un'introduzione al diritto internazionale privato e ai problemi di coordinamento tra diversi ordinamenti giuridici.